La bellezza dei numeri: il corso delle nuvole

nuvole in movimento

La bellezza dei numeri: il corso delle nuvole

Cari amici di Sofia grandi ma soprattutto piccini,

vi piacciono i numeri? Che rapporto avete con i calcoli, i problemi, i teoremi e le formule? Insomma, amate la matematica?

Io personalmente, pur essendo laureata in filosofia, adoro questa disciplina. Districarmi tra numeri, lettere, monomi e polinomi ricercando le possibili soluzioni o persino chiavi di lettura logica delle espressioni mi ha sempre appassionato.

slide-rule-317749_960_720
https://pixabay.com/it/regolo-calcolatore-contare-317749/

Credo che tutto sia numero. Nella sua astrattezza e ineffabilità, esso è sicuramente lo strumento più adeguato per descrivere noi stessi e la realtà che ci circonda.

pay
https://pixabay.com/it/pagare-numeri-cifre-matematica-2662758/

D’altro canto lo stesso fisico, astronomo e scienziato Galileo Galilei ha sottolineato come la natura sia scritta con il linguaggio dei numeri:

“La filosofia naturale è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi agli occhi, io dico l’universo, ma non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua e conoscer i caratteri nei quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi ed altre figure geometriche, senza i quali mezzi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro labirinto.” Il Saggiatore, Galileo Galilei (1564-1642), fisico, astronomo, scrittore. (citazione tratta da https://www.matematicamente.it/approfondimenti/problem-solving/sp-2866/ )

Ora pensate un attimo alle nuvole, alla loro forma mutevole ma soprattutto al loro movimento. Vi siete mai chiesti se sia possibile prevederne il moto per conoscerne con certezza la direzione e destinazione?

La domanda appena posta ha attanagliato ricercatori, matematici e scienziati per moltissimo tempo per trovare finalmente risposta grazie ad un giovane matematico italiano, Alessio Figalli, che è riuscito a risolvere questo problema elaborando l’equazione del moto delle nubi (o del trasporto ottimale) ed ottenendo per questo la medaglia Fields, in pratica il “Nobel” della matematica.

Figalli ha paragonato ogni singola particella di vapore acqueo costituente una nuvola ad una bolla di sapone ideale, sottoposta a forze esterne ed interne. Studiandone l’azione, le caratteristiche e  l’intensità egli è giunto ad un modello matematico, in realtà già intuito una settantina di anni fa dal teorico italiano Ennio De Giorgi, e che potrà sicuramente essere usato in ambito meteorologico.

soap bubbles
https://pixabay.com/it/bolle-di-sapone-bolle-divertimento-83758/

“[…] Per capire come è cambiata la bolla di sapone – spiega (Figalli)- confronto una bolla ideale con quella reale, deformata da forze esterne, pensando a questi oggetti come composti di particelle”. […]Con lo stesso approccio è possibile descrivere fronti atmosferici su larga scala. “L’idea è di fotografare le nubi in periodi ravvicinati. Sappiamo che le nuvole sono composte da vapore acqueo: nelle foto vediamo immagini di miliardi e miliardi di particelle mosse da una configurazione a un’altra e il problema è dire come si è mossa ciascuna particella”. (da https://www.ilmattino.it/societa/persone/figalli_nubi_equazioni-3890358.html)

Per il momento però, in attesa di un’applicazione pratica di questa intuizione teorica,  continuiamo ad ammirare le nuvole che sovrastano le nostre teste intuendone le forme e le storie ma soprattutto ammirandone l’eterna ma allo stesso mutevole bellezza.

Link:

http://www.repubblica.it/scienze/2018/08/01/news/chi_e_alessio_figalli_il_matematico_seconda_medaglia_fields_italiana-203123315/

https://www.ilmattino.it/societa/persone/figalli_nubi_equazioni-3890358.html

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/01/alessio-figalli-cosi-ha-risolto-lequazione-per-prevedere-il-movimento-delle-nuvole/4532625/

https://www.matematicamente.it/approfondimenti/problem-solving/sp-2866/

Maria Domenica Depalo

 

 

 

 

 

Pubblicato da fuoritempofuoriluogo

Salve, mi chiamo Maria Domenica Depalo. Sono nata e cresciuta in Germania ma vivo in Italia da moltissimi anni. Sono appassionata di filosofia, matematica, psicologia e lingue straniere. Ho scritto due libri: "Il dono e altri racconti" e "Il problema della memoria. Aspetti filosofici e scientifici". Sono fondatrice ed editor in chief di "fuoritempofuoriluogo" e di "freewordsmagazine". Se vi va, leggete i miei articoli, commentateli e condivideteli.

63 pensieri riguardo “La bellezza dei numeri: il corso delle nuvole

  1. Il mio rapporto coi numeri è abbastanza complesso, ma forse anche perché non sono stata abbastanza fortunata da trovare qualcuno che mi ci facesse avvicinare con un approccio avvincente come il tuo! Non conoscevo l’equazione del moto delle nubi, grazie per avermi insegnato una cosa in più e complimenti per questo post così affascinante 🙂

    Piace a 1 persona

    1. articolo molto interessante, pero’ io preferisco le lettere ma forse perche’ mio padre, diocente di matematica e fisica mi parlava sempre dinumerie voleva che seguissi il seuo esempo, che diventassi insegnante di matemtica, e invece ho seguito la mia strada diventanto docente di storia e filosofia

      Piace a 1 persona

  2. io non ho un buon rapporto coi numeri non mi sono mai piaciuti. invece mio marito e mia figlia di cinque anni son fissati. soprattutto la piccina. li ha sempre in testa conta sempre qualsiasi cosa ha una attrazione così impressionante che mi fa spaventare!!!

    Piace a 1 persona

  3. Al Liceo odiavo davvero la matematica: comprendevo i teoremi studiati dopo molte applicazioni. Ma ha il suo fascino e innumerevoli campi di applicazione, come quello della meteorologia di cui hai riportato un’interessante teoria!

    Piace a 1 persona

  4. Io sono laureata in lettere e con i numeri non ho avuto mai un bel rapporto. Tabelline ed equazioni mi facevano venire il mal di pancia. Poi con il tempo, lavorando e studiando ho imparato cose che non avrei mai pensato. Ora mi trovo un pò meglio… Ma non chiedetemi le tabelline 😀

    Piace a 1 persona

  5. La Matematica e i numeri di per sé svolgono una funzione fondamentale nell’universo. Ogni giorno nel quotidiano vivere dobbiamo fare i conti con i numeri. Tutto quello che ci circonda fa riferimento ai numeri. Anche io da sempre sono affascinata da codici numerici, numeri binari, equazioni, espressioni, e tutto ciò che ne deriva.

    "Mi piace"

  6. Se tutto fosse un numero, per me sarebbe un incubo; non sono mai stata brava con i numeri e in matematica ero una frana. Mi diverto però ancora a scorgere forme strane nelle nuvole.

    "Mi piace"

  7. Mia madre e docente di matematica
    Il mio rapporto coi numeri?!
    Particolare direi considerando che per molto tempo soprattutto da bambina cercavo dì evitarli
    Sono sempre stata più da parole che calcoli ma oggi li trovo affascinanti

    "Mi piace"

  8. Pur avendo una formazione classica/umanistica anch’io ho sempre subito il fascino dei numeri, soprattutto per la loro presenza nella vita quotidiana. Non avrei immaginato che il moto delle nuvole potesse nascondere un meccanismo matematico!

    "Mi piace"

  9. Amando la filosofia ho apprezzato molto la tua citazione di Galileo, ovviamente uno scienziato ma anche un grande pensatore, eppure coi numeri non ho affatto un buon rapporto!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: