Parole su carta: “il Dubbio” di L. De Crescenzo

Parole su carta: “il Dubbio” di L. De Crescenzo Da brava filosofa o aspirante tale, non posso non parlare di uno dei miei libri preferiti scritto da uno dei miei scrittori più amati: Luciano De Crescenzo. Ironico, colto e sui generis, egli ha saputo presentare in modo semplice il pensiero dei maggiori filosofi rendendolo piùContinua a leggere “Parole su carta: “il Dubbio” di L. De Crescenzo”

Panta rei, ragazzi!

Panta rei, ragazzi! Cari piccoli filosofi, la settimana scorsa grazie alle nostre amiche tartarughe abbiamo avuto modo di conoscere  Zenone di Elea ed il suo paradosso di Achille. Con questa argomentazione egli ha supportato il pensiero del suo maestro Parmenide secondo il quale il movimento non esiste. Nella lezione odierna invece ci occuperemo di unaContinua a leggere “Panta rei, ragazzi!”

Philosophy lessons for children

Philosophy lessons for children When we talk about philosophy, we often think of Socrates, Plato and Aristotle and imagine them while they are formulating questions, hypotheses or are elaborating theories and concepts. But who said that all this should be the prerogative of the great thinkers of the past? In everyone of us there isContinua a leggere “Philosophy lessons for children”

Lezioni di filosofia per i più piccoli

Lezioni di filosofia per i più piccoli Quando parliamo di filosofia, tendiamo a pensare ai grandi pensatori del passato come Socrate, Platone ed Aristotele oppure a quelli della contemporaneità come Sartre o Wittgenstein. Li immaginiamo intenti a formulare domande, proporre ipotesi ed elaborare teorie e concetti. Ma chi ha detto che tutto ciò debba essere prerogativa soloContinua a leggere “Lezioni di filosofia per i più piccoli”

Il mondo “già in funzione”

Amiche ed amici della filosofia, non mi sono dimenticata di voi nonostante i giorni concitati precedenti le feste natalizie sembrino volermi imprigionare in un vortice di impegni incredibilmente fuori dal comune e maggiori del solito. Anzi. Stranamente ed incredibilmente sono riuscita a ritagliarmi alcuni momenti, mentre viaggiavo in autobus da una città ad un’altra o facevoContinua a leggere “Il mondo “già in funzione””