Pope Francis in Molfetta

Pope Francis in Molfetta

Faith, devotion and joy have animated an incredible day. Molfetta, a pleasant and welcoming city of Puglia, in the province of Bari, welcomed the beloved Pope Francis on April 20.

The occasion of his presence here was the dies natalis of Don Tonino Bello, our beloved bishop, an extraordinary example of faith, generosity and love for the others who has left us a message of devotion and gratuitousness that is always current and strongly felt.

Pope Francis arrived in Molfetta after being first in Alessano in the province of Lecce to pray at the tomb of our bishop who disappeared just 25 years ago.

The helicopter carrying Pope Francis should have landed near the Cathedral around ten o’clock but it was late. So the Pope first celebrated the holy mass surrounded by bishops, priests and seminarians and then with the Papamobile he skirted the sea arriving at the port authority, the cathedral and the municipal park.

People also came from the neighboring cities with cars, trains, bicycles or even on foot, regardless of the weather, their age and their tiredness, has crossed the streets of a Molfetta armored since the early hours of dawn.

The affection and love of 40000 people were perceived in the air. Children, men and women have followed with attention and devotion the words of the pope focused on the concepts of service and sharing with others.

“The other is a face to be discovered and caressed … We are called to love every face […] to be builders of peace,” said the Pope who added “We must avoid suffering life. said Don Tonino! Always get up! “. The call for activism clearly appears, although this may involve risks.

“It is an uncontrollable emotion – commented the bishop of Molfetta, Monsignor Domenico Cornacchia – because it is a joy of a territory, of a hard-working region and of faith […] we hope it will be the beginning of a renewal of the territory, of consciences, of believers and not “. (From http://bari.repubblica.it/cronaca/2018/04/18/news/il_papa_in_puglia_molfetta_si_blinda_niente_aerei_e_barche_previste_misure_contro_attacchi_chimici-194214279/)

Here are some images of this extraordinary and incredible day and the message of the bishop of our diocese.

rosa

I Molfettesi sono particolarmente devoti alla Madonna dei martiri e nelle sue mani verrà posta questa rosa d’oro proprio dal nostro papa. fonte: http://www.quindici-molfetta.it/ecco-la-rosa-d-oro-che-domani-papa-francesco-porra-fra-le-mani-della-statua-della-madonna-dei-martiri-a_42246.aspx

The image above shows the rose given, like a gift of our Pope, to the beloved Madonna dei Martiri.

Links:

https://freewordsmagazine.wordpress.com/2018/04/20/molfetta-papa-francesco-ricorda-don-tonino-bello/http://www.quindici-molfetta.it/ecco-la-rosa-d-oro-che-domani-papa-francesco-porra-fra-le-mani-della-statua-della-madonna-dei-martiri-a_42246.aspx

http://www.giovinazzolive.it/news/attualita/712767/cresce-lattesa-per-il-papa-da-giovinazzo-partiranno-in-1500-sveglia-allalba-e-tanta-emozione

http://bari.repubblica.it/cronaca/2018/04/18/news/il_papa_in_puglia_molfetta_si_blinda_niente_aerei_e_barche_previste_misure_contro_attacchi_chimici-194214279/

Maria Domenica Depalo

Papa Francesco a Molfetta

Papa Francesco a Molfetta

Fede, devozione e gioia hanno animato una giornata incredibile. Molfetta, ridente ed accogliente città della Puglia, in provincia di Bari, ha accolto intrepida e felice l’amatissimo papa Francesco il 20 aprile.

L’occasione della sua presenza qui è stata il dies natalis di don Tonino Bello, nostro amatissimo vescovo, esempio straordinario di fede, generosità e amore verso il prossimo che ci ha lasciato un messaggio di devozione e di gratuità sempre attuale e fortemente sentito.

Papa Francesco è giunto a Molfetta dopo essere stato prima ad Alessano in provincia di Lecce per pregare sulla tomba del nostro vescovo scomparso proprio 25 anni fa.

L’elicottero che trasportava Papa Francesco sarebbe dovuto atterrare nelle vicinanze del Duomo intorno alle dieci ma vi è arrivato con un leggero ritardo. Questa è la ragione per cui il pontefice ha prima celebrato messa circondato da vescovi, sacerdoti e seminaristi e poi con la Papamobile ha costeggiato il mare arrivando alla  Capitaneria di porto, alla cattedrale e in villa comunale.

La gente giunta anche dalle città limitrofe con auto, treno, bici o persino a piedi, incurante del tempo, della propria età e della propria stanchezza, ha solcato le strade di una Molfetta blindatissima sin dalle prime ore dell’alba.

L’affetto ed il calore di 40000 persone si percepivano nell’aria. Bambini, uomini e donne hanno seguito con attenzione e devozione le parole del pontefice incentrate sui concetti di servizio e di condivisione con gli altri.

“L’altro è un volto da scoprire e da accarezzare. Noi siamo chiamati ad amare ogni volto […] ad essere costruttori di pace”, ha affermato il Papa che ha aggiunto “Bisogna evitare di subire la vita. In vita, diceva don Tonino! Alzarsi sempre!”. Appare chiaramente l’invito all’attivismo, per quanto questo possa comportare dei rischi.

“E’ un’emozione incontenibile – commenta il vescovo di Molfetta, monsignor Domenico Cornacchia – perché è una gioia di un territorio, di una regione laboriosa e di fede. La nostra terra di Puglia credo faccia scuola a molte altre regioni: è una emozione collettiva e noi ci auguriamo sia l’inizio di un rinnovamento del territorio, delle coscienze, dei credenti e non”. (da http://bari.repubblica.it/cronaca/2018/04/18/news/il_papa_in_puglia_molfetta_si_blinda_niente_aerei_e_barche_previste_misure_contro_attacchi_chimici-194214279/)

A seguire alcune immagini di questo giorno straordinario ed incredibile ed il  messaggio del vescovo della nostra diocesi.

rosa

I Molfettesi sono particolarmente devoti alla Madonna dei martiri e nelle sue mani verrà posta questa rosa d’oro proprio dal nostro papa. fonte: http://www.quindici-molfetta.it/ecco-la-rosa-d-oro-che-domani-papa-francesco-porra-fra-le-mani-della-statua-della-madonna-dei-martiri-a_42246.aspx

 

 

 

Link:

https://freewordsmagazine.wordpress.com/2018/04/20/molfetta-papa-francesco-ricorda-don-tonino-bello/

http://www.quindici-molfetta.it/ecco-la-rosa-d-oro-che-domani-papa-francesco-porra-fra-le-mani-della-statua-della-madonna-dei-martiri-a_42246.aspx

http://www.giovinazzolive.it/news/attualita/712767/cresce-lattesa-per-il-papa-da-giovinazzo-partiranno-in-1500-sveglia-allalba-e-tanta-emozione

http://bari.repubblica.it/cronaca/2018/04/18/news/il_papa_in_puglia_molfetta_si_blinda_niente_aerei_e_barche_previste_misure_contro_attacchi_chimici-194214279/

Maria Domenica Depalo