quesito numero quarantasette

Quesito n. 47

Buongiorno, amiche ed amici.

Siamo talmente presi dalle vicende quotidiane e dal susseguirsi incessante di impegni da dimenticare molto spesso noi stessi. Temiamo di non riuscire a portare a termine i nostri programmi e quindi corriamo, andiamo veloci e continuiamo a farlo dimenticando spesso e volentieri di prendere fiato.

Parole e suoni appaiono talvolta non armonia ma un groviglio di rumori dal quale dover fuggire per stare meglio e riscoprire se stessi.

“Il dramma degli uomini è non trovare mezz’ora di silenzio”, afferma Blaise Pascal, uno dei filosofi che preferisco, cogliendo appieno il valore primario del silenzio che è quello di essere fonte di riflessione.

Quale valore diamo al silenzio ma soprattutto la mancanza di suoni è sempre silenzio? Dove abita il silenzio?

Maria Domenica Depalo

English version

Good morning philosophers,

today we talk about silence and about its value in our life. We run so fastly everyday, directed to our purposes, goals and targets forgetting to slow down and to discover ourselves again or for the first time.

We are surrounded by so many sounds, words and noises we have to escape because they are obstacles to our ability to reflect about our person and about everyone and everything.

Blaise Pascal says, “The drama of men is not to find half an hour of silence”. I agree.

What kind of relation have you with silence? Where does it live?

Maria Domenica Depalo

 

19 pensieri su “quesito numero quarantasette

  1. se potessi avere mezz’ora di silenzio intorno a me sarebbe una gran cosa eppure sono anni che non so nemmeno cosa significa… e quando c’è il silenzio è il mio cervello che comincia a parlarmi…

    Piace a 1 persona

  2. Non amo nè il troppo silenzio nè le persone logorroiche. Adesso ci sono anche i silent party lo sapevi? Sono party dove per un certo numero di tempo le persone fanno tutto quello che si fa in un party, ma in silenzio e telefono spento. Non dura molto ovviamente

    Piace a 1 persona

  3. Credo che ogni tanto bisogna ascoltare il silenzio Proprio per riuscire A rigenerare corpo e mente Credo che dovremmo farlo almeno una volta al giorno stare In silenzio Ed ascoltare tutto quello del nostro corpo la nostra mente ci dice così da poter Ritornare A vivere in armonia!

    Piace a 1 persona

  4. Hai proprio ragione, siamo sempre di corsa ma corriamo per andare dove? Troppo spesso ci dimentichiamo che esiste un IO a cui fare riferimento e volerci bene. Bisogna fermarsi e restare un pò in silenzio in messo a troppo rumore, solo così possiamo riflettere sulle cose importanti della nostra vita

    Piace a 1 persona

  5. Quel momento della giornata in cui tutti stanno andando a dormire e l’odiata televisione é spanta, la pace dei sensi. e anche la mente si rilassa, senza tutto quel costante rumore di sottofondo.

    Piace a 1 persona

  6. Da quando ho deciso di seguire alcune ragazze orientali, devo ammetterre di essermi avvicinata di più a me stessa, ascolto di più i miei bisogni, meno quelli degli altri, amare se stessi in primis è importante, concentrarsi sui nostri sogni ci aiuta a focalizzare meglio l’obiettivo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.