La luna: celebrazioni e ricordi

https://pixabay.com/illustrations/moon-star-space-darkness-4321596/

La luna: celebrazioni e ricordi

Fonte di pensieri e versi per poeti e artisti ma allo stesso tempo rifugio ed ispirazione per ognuno di noi, la luna, così lontana ma allo stesso tempo così vicina, ci affascina e ci influenza. Mutevole ci appare nel suo essere falce, nel suo mostrarsi a metà e quindi intera. Tuttavia, per quanto “lunatica” essa possa essere nel suo apparire, la luna si configura come una certezza. Talvolta celata dalle nubi, essa abita il cielo notturno immersa tra le stelle e ci guida con il suo rassicurante ed identico volto sempre rivolto alla terra.

moon-1527501_960_720
#moonday https://pixabay.com/photos/moon-sky-luna-lunar-universe-1527501/

“Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai,
silenziosa luna?
Sorgi la sera, e vai,
contemplando i deserti; indi ti posi”. (cit. Giacomo Lepardi, CANTO NOTTURNO Dl UN PASTORE ERRANTE DELL’ ASIA)

Ben cinquant’anni fa, il 20 luglio 1969, Neil Armstrong, Michael Collins e “Buzz” Aldrin compirono un’impresa da lungo tempo inseguita: giungere sulla luna e solcarne la superficie. Si trattava della missione “Apollo 11”: finalmente era arrivato il momento di realizzare un sogno lungamente inseguito.

moon-landing-60582_960_720
#moonday #moonlanding https://pixabay.com/photos/moon-landing-apollo-11-nasa-60582/

“Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”, affermò Armstrong.  L’arrivo sulla luna degli Americani aveva un significato politico dal momento che segnava il primato degli USA sui Russi, impegnati anch’essi nel programma aero – spaziale. Tuttavia in tali parole non c’era alcuno spirito di rivalsa: vi erano concentrate “solo” aspettative, sogni e progetti che a partire da quel momento avrebbero abbracciato l’umanità.

continua alla pagina seguente –>

Pubblicato da fuoritempofuoriluogo

Salve, mi chiamo Maria Domenica Depalo. Sono nata e cresciuta in Germania ma vivo in Italia da moltissimi anni. Sono appassionata di filosofia, matematica, psicologia e lingue straniere. Ho scritto due libri: "Il dono e altri racconti" e "Il problema della memoria. Aspetti filosofici e scientifici". Sono fondatrice ed editor in chief di "fuoritempofuoriluogo" e di "freewordsmagazine". Se vi va, leggete i miei articoli, commentateli e condivideteli.

35 pensieri riguardo “La luna: celebrazioni e ricordi

  1. La luna è sempre stata il simbolo dell’andare oltre. Tantissimi i film e anche i cartoni animali (basti pensare a Toy Story) che parlano della luna e che ad essa mirano. L’arrivo sulla luna è stato un grandissimo traguardo per l’umanità, ma anche il monito che è possibile raggiungere i propri sogni, con impegno e costanza. La luna è riflessione, è filosofia, è benessere e calma interiore.

    Piace a 1 persona

  2. La luna mi ha sempre affascinata con tutti i suoi misteri e le sue credenze. La luna da sempre mi affascina e si forse hai ragione ne dire che è come un monito che è possibile raggiungere i propri sogni anche quando sembra essere impossibile

    Piace a 1 persona

  3. La luna da sempre affascina l’uomo, quello dello sbarco è stato un momento che purtroppo non ho vissuto personalmente, ma la tv ne ripropone sempre delle immagini e ogni volta è un’emozione

    Piace a 1 persona

  4. Diciamo che è davvero una grande conquista per l’umanità, non solo per essere arrivati sulla luna, ma perchè fa pensare che davvero volere è potere.

    Bel articolo.

    Blery&Ily

    Piace a 1 persona

  5. La luna ha sempre un enorme fascino, canzoni, poesie, film le sono state dedicate. Sopratutto nelle notti di luna piena basta alzare gli occhi al cielo notturno per trovarsi persi nel suo misterioso e immutabile fascino.

    Piace a 1 persona

  6. La luna ha sempre affascinato tutti e anche me,non so forse l’aria di mistero o il fatto che sia lontana ma tutto sommato vicina a noi….e poi nomini la luna e si diventa tutti più poetici!

    Piace a 1 persona

  7. La luna ha un non so che di mistico e magico. Pensare che siamo riusciti ad andarci e i torneremo ancora una volta.. è grandioso. Considerando che stiamo rovinando la Terra, è ora di trovare anche altri pianeti abitabili, ma è ancora un’utopia questa…

    Piace a 1 persona

  8. Ho seguito qualche trasmissione su questo argomento, dev’essere stato molto bello seguire l’impresa. Nel 1969 mia mamma era una ragazzina, al mare, e ha seguito l’allunaggio alla televisione, al bar. Mi ha detto che è stato bellissimo.

    Piace a 1 persona

  9. La luna… Per quanto, ben 50 anni fa, l’uomo sia riuscito a metterci piedi, ha sempre quel qualcosa di magico e irraggiungibile per noi mortali, lo dimostra il fatto di quanto rimaniamo stupiti col naso all’insù tutte le vole che riusciamo a vederla chiara e luminosa.

    Piace a 1 persona

  10. La luna ha da sempre ispirato cantanti e poeti, guardando la foto ame viene in mente Blue Moon – Diane Shaw in versione Jazz, un brano che amo ascoltare qundo voglio rilasarmi

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: