Esiste il destino? Da chi o cosa dipende la nostra vita?

Esiste il destino? Da chi o cosa dipende la nostra vita?

Tutto dipende da noi? Io credo che un bel po’ di ciò che viviamo dipenda da noi e dalle nostre scelte consapevoli e non casuali. Non siamo bambole di pezza in balia di qualche divinità che si diverte a giocare con la nostra vita e a scombussolarla. Noi possiamo scegliere e dalle nostre scelte deriva il corso degli eventi.

Certo, dinanzi alla molteplicità di opzioni e variabili della vita permane sempre un interrogativo costante: “E se avessi fatto così anziché in quel modo?” Purtroppo o per fortuna non potremo mai avere una risposta soddisfacente a questo quesito.

Permane solo la consapevolezza che tutto o quasi è nelle nostre mani. Sta a noi decidere se continuare imperterriti o cambiare direzione affrontandone le conseguenze.

Concludendo l’articolo, sorgono spontanee alcune domande alle quali spero vogliate rispondere nello spazio dedicato ai commenti.

  • In questo momento siete soddisfatti del corso della nostra vita e del destino oppure vorreste cambiarlo?
  • Siete disposti a mutarlo e ad impegnarvi in tal senso?
  • Cosa siete disposti a fare?
porta arrugginita chiusa

fonte: pixabay.com

Per curiosità consultate:

Destino: il futuro non è mai scritto” di Rossana Rossi, in Airone, anno XXXIII n°403, novembre 2014

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Moire_(mitologia)

https://freewordsmagazine.wordpress.com/2017/09/22/oroscopo-e-astrologia-quanto-influenzano-la-nostra-vita/

https://freewordsmagazine.wordpress.com/2017/10/06/esiste-il-destino-da-chi-o-cosa-dipende-la-nostra-vita/

Maria Domenica Depalo

39 pensieri su “Esiste il destino? Da chi o cosa dipende la nostra vita?

  1. Io credo in una via di mezzo, cerco di spiegarmi meglio: se cammini per strada e ti cade una tegola in testa di certo una persona non poteva prevederlo e non dipende da lui. Se sali in auto e no ti allacci le cinture una mano al destino la si da. Per quanto riguarda la tua domanda, se sono soddisfatta della mia vita: facendo una media si, ma mi impegno tutti i giorni per i risultati che voglio raggiungere.

    Piace a 1 persona

  2. Non credo molto nel destino, credo maggiormente nelle scelte di vita dell’individuo. Certo nella vita ci sono degli avvenimenti che non dipendono direttamente dalle nostre scelte ma amo pensare che sono le scelte che una persona fa a determinarne l’andamento della propria esistenza. Se sono soddisfatta della mia vita? A giorni alterni a dire la verità. ci sono dei giorni che mi dico:”dai che infondo non te la cavi male” e altri che: “qui bisogna cambiare tutto”.

    Piace a 1 persona

  3. Proprio una questione da niente! 🙂 Oggi come oggi sono soddisfatta per alcune cose e insoddisfatta per altre, ma credo che ciò sia normale, perché se non ci fosse qualcosa che non ci soddisfa non ci sarebbe più una causa di cambiamento e saremmo… uh, morti? Sulla natura del destino, non so, il principio di indeterminazione vale per i fenomeni subatomici, ma noi e le nostre vite non siamo fenomeni subatomici, quindi forse vale ancora il vecchio e caro determinismo, il “destino”… ma del resto la meccanica quantistica è una cosa, l’interpretazione della meccanica un’altra, potrebbe essere vera l’interpretazione di Copenhagen, quella a molti mondi… e la natura del destino potrebbe anche essere indipendente da ciascuna di esse. 😐

    Piace a 1 persona

  4. Leggo anche io qualche libro di filosofia, sono sempre stata convinta che possiamo scegliere noi cosa diventare, e plasmare il nostro destino, far cambiare il corso dell’acqua, a volte ci sembra di non poter far nulla e per trasfomare la propria vita in quella che si desidera, ci vorrebbe un miracolo ecco noi siamo il nostro miracolo e non dobbiamo mai dimenticare che in quanto umani abbiamo bisogno di stimoli continui per crescere, e plasmare la nostra vita.

    Piace a 1 persona

    • ciao sono maurizio….concordo con te pienamente….per il semplice fatto che il mio destino era gia scritto di venire in brasile sposare una brasiliana e adesso vivo qui nello stato di san paolo….era tutto scritto qua ero venuto per dei parenti e ho finito per conoscere mia moglie…….vorrei tornare in italia ma purtroppo sono destinato a rimanere in brasile per sempre….il mio destino e stato molto beffardo con me…..maledetto destino gia scritto

      Piace a 1 persona

      • Talvolta il destino ci riserva delle sorprese che non sempre riusciamo a comprendere e accettare. Tuttavia possiamo sempre e comunque trarre qualcosa di buono da esse.

        "Mi piace"

  5. Poni una domanda difficile. Non credo troverò mai una risposta. Forse esistono in misura diversa e mutevole elementi legati alle scelte e robe che ti cascano sulla testa e a cui puoi solo rispondere. Insomma, dubbi a gogo…ma grazie per questo spunto.

    Piace a 1 persona

  6. belle domande, per certe cose, avrei voluto fare scelte diverse, ma ora non me la sento piu’ di fare qualcosa per mutare la situazione..quindi in certi frangenti diciamo che sono soddisfatta a metà.. Certo sarebbe bello poter vedere cos’altro avrebbe potuto riservare la vita, facendo scelte differenti, come nel film “Sliding doors” e cosa saremmo stati noi con diverse scelte..ma non si puo’, quindi meglio guardare e godere alle cose belle che ci ha riservato, senza voltarsi troppo indietro (io penso)

    Piace a 1 persona

  7. il destino é un argomento che mi affascina perché quando sei sotto i 50 già ti accorgi che la vita non é più nelle tue mani e non la dirigi più secondo i tuoi obiettivi, anche se hai delle competenze. La vita va dove vuole. Voglio legger il tuo blog che mi incuriosisce. ciao

    Piace a 1 persona

  8. Davvero un bel quesito…beh, cosa rispondere?un po tutti vorrebbero avere la risposta a questa domanda. Chissà se davvero esiste un destino, un percorso già scelto per noi o se siamo noi a costruire di sana pianta la nostra vita…Vorrei davvero saperlo…

    Piace a 1 persona

  9. Me lo chiedo sempre se esista il destino, un mio ex sosteneva che tutto l’universo fosse un’enorme equazione matematica e basta, avevo diciott’anni e ne rimasi suggestionata 😀
    Questa cosa della fisica che hai citato mi ha intrippata un sacco, corro a leggere il seguito! 🙂

    Piace a 1 persona

  10. ciao. Un bel giorno mi sono a ccorta che la vita non é nelle mie mani. Forse non lo é mai stata, non lo, ma adesso, nel presente la mia vita non é nelle mie mani. Quindi gestirla secondo i miei desideri, le mie competenze, la mia ragione, la mia volontà e anche la salute é uno sforzo, non inutile ma, … non da risultati. Prima, quando ero ragazzina potevo dire … voglio fare questo, e mi davo da fare e mi impegnavo. Ora, non funziona più.

    Piace a 1 persona

  11. Bella domanda. Le tue scelte sono importanti, però a volte ci sono le casualità del destino. Poi tu ti puoi impegnare finché vuoi ma ti deve anche capitare la botta di c…. comunque per rispondere alle tue domande: sono soddisfatta a metà, vorrei cambiare delle cose e sono dispostissima ad impegnarmi per cambiare la mia vita e a fare tutto ciò che è necessario. Però certo che il destino si è impegnato quest’anno per crearci problemi con questo accidente di virus. E non è ancora finita. Quindi, chi aveva aperto un’attività come farà ora? E se voglio cambiare come faccio che le attività sono in crisi?

    Piace a 1 persona

  12. Tutto sta in cosa si crede, in quanto chi siamo per giudicare le credenze altrui? Io ho fede, credo nella religione cristiana e i suoi insegnamenti, ma sono così ampia di orizzonti di andare anche in là nel campo dell’esoterismo, ma nonostante ciò affondo le mie credenze anche nella sciena.
    In definitiva credo nel Destino? Assolutamente sì!

    Piace a 1 persona

  13. “Quello che chiamiamo il nostro destino è in realtà il nostro carattere, e il carattere si può cambiare.”
    (Anaïs Nin) Amo pensare che noi siamo gli artefici del nostro destino, certo ci sono dei fattori esterni che non possiamo prevedere, ma 80% delle volte i risultati (o non risultati) che otteniamo sono i risultati delle nostre scelte.

    Piace a 2 people

  14. Domanda molto interessante, tante volte dico a me stessa che “nulla avviene per caso” ma poi sono subito scettica a riguardo, poiché mi aspetto dei segnali, quasi immediati, del perché la vita mi ha portata a trovarmi lì, in quel preciso momento o per quale motivo mi è successa quella cosa tanto sgradevole. E’ una incognita enorme. E’ “comodo” passami il termine, dare la colpa al destino, tante volte. E’ comunque un argomento sul quale riflettere.

    Piace a 1 persona

  15. Pingback: Does destiny exist? Who or what does our life depend on? | fuoritempofuoriluogo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.