L’amore secondo Platone

heart

Bentornati piccoli pensatori al nostro appuntamento mensile con la filosofia. Siete curiosi di scoprire l’argomento di febbraio e di conoscere il pensatore che ci accompagnerà durante le nostre riflessioni? Bene. Allora cominciamo.

In quale mese siamo? Febbraio. E Febbraio è il mese del…Sì, esatto. Questo è il mese dedicato all’amore. Ma cos’è l’amore? Sapreste definirlo?

Photo by Ylanite Koppens on Pexels.com

Noi cercheremo di formularne una definizione grazie anche all’aiuto di uno dei pensatori più interessanti della filosofia antica che ne ha parlato ampiamente in due delle sue numerose opere giunte fino a noi, cioè il Fedro ed il Simposio.

Cominciamo a conoscere il nome di questo pensatore. Si tratta di Platone. Di origine nobile, nasce ad Atene intorno al 428 a. C. Interessato di politica e di come educare ogni persona perché possa essere un bravo cittadino, fonda una scuola, l’Accademia, nella quale si dedica ai suoi studi politici e filosofici. Scrive tantissimi dialoghi ed il protagonista di quasi tutti i suoi scritti è Socrate, uomo e pensatore straordinario di cui però parleremo in futuro.

Platone si occupa di politica, di conoscenza, della realtà corporea e di quella spirituale ma anche di amore. Nel Simposio egli invita idealmente ognuno di noi a partecipare ad un banchetto proprio in compagnia di Socrate, ma anche di quella del commediografo Aristofane e del poeta tragico Agatone per parlare di questo argomento.

Photo by Suvan Chowdhury on Pexels.com

L’amore viene descritto come figlio di Penìa (povertà) e di Pòros (ricchezza). Secondo Platone infatti l’uomo sarebbe “povero” perché sente di essere privo qualcosa. Quel qualcosa è il bello che però è lontano da noi. E proprio per raggiungerlo siamo disposti a superare i nostri limiti e le nostre imperfezioni, avvicinandoci alla vera bellezza e perfezione che sono le uniche realtà che ci permetteranno di “arricchirci”.

L’amore fa proprio questo: ci permette liberarci delle nostre brutture e ci aiuta a diventare migliori e più belli. Voi cosa ne pensate? L’amore come dovrebbe rendere ognuno di noi? E voi vi sentite arricchiti o impoveriti da esso?

Photo by Nothing Ahead on Pexels.com

Maria Domenica Depalo

Pubblicato da fuoritempofuoriluogo

Salve, mi chiamo Maria Domenica Depalo. Sono nata e cresciuta in Germania ma vivo in Italia da moltissimi anni. Sono appassionata di filosofia, matematica, psicologia e lingue straniere. Ho scritto due libri: "Il dono e altri racconti" e "Il problema della memoria. Aspetti filosofici e scientifici". Sono fondatrice ed editor in chief di "fuoritempofuoriluogo" e di "freewordsmagazine". Se vi va, leggete i miei articoli, commentateli e condivideteli.

38 pensieri riguardo “L’amore secondo Platone

  1. Platone era una mente illuminata come poche, che farei studiare in ogni livello scolastico, hai scritto un articolo incredibile, io che l’ho studiato all’università lo trovo sempre molto oderno, benchè appartenga ad un periodo lontano, le sue idee erano avanguardia e sono moderne per i nostri tempi.

    Piace a 1 persona

  2. Sicuramente mi sento arricchita, la persona che ho ora mi da anni al mio fianco, mi da una certa serenità. È la mia spalla su cui piangere e la persona con cui condividere le piccole gioie della vita, conosce tutte le mi debolezze e “brutture” come i punti di forza e la cosa veramente bella? è che gli vado bene così come sono.

    Piace a 1 persona

  3. Un argomento filosofico affrontato in maniera davvero semplice e alla portata di tutti In effetti concordo con questo pensiero l’amore ci rende migliori questo sentimento così difficile ma a cui non sappiamo rinunciare

    Piace a 1 persona

  4. Bella domanda. Bisognerebbe essere innamorati o avere vissuto più amori. Io lo confesso sono fedele al detto del meglio soli che male accompagnati, sopra tutto se male accompagnati significa stare con un povero pirla che si crede un genio, e non lasciarlo per paura. Mi è successo e devo dire che in questo caso ero accecata dall’amore, un po’ come il mito della caverna, se vogliamo parlare sempre di Platone. Poi sono arrivata a vedere la luce, ma dopo la sofferenza. E non ho voluto tornare nel buio. Secondo me poi molti si abbelliscono, smussando i difetti, ma questi dopo prima o poi arrivano .Non so se ci rende migliori, te lo dirò quando trovo l’uomo giusto, se esiste.

    Piace a 1 persona

  5. L’amore è un sentimento che sa riempirti davvero la vita
    E non intendo solo quello tra uomo e donna: ci sono davvero tantissime forme d’amore, per le altre persone, il mondo, se stessi… Un vero spettacolo!

    Piace a 1 persona

  6. La filosofia secondo me non dovrebbe essere “rilegata” agli studi classici perchè chiunque dovrebbe approcciarsi ad essa e conoscerne la forza riflessiva. Interessante questo punto di vista sull’amore di Platone…

    Piace a 1 persona

  7. Quando ci si innamora automaticamente si diventa migliori, l’amore ti spinge a considerare l’altra persona i suoi bisogni e sentimenti. Poi ci sono anche persone talmente egocentriche sono del tutto incapaci d’amare qualcuno se non loro stesse.

    Piace a 1 persona

  8. Sono d’accordo! L’amore è un arricchimento. Prima bisogna imparare a stare bene da soli, a sentirsi completi già così e solo a quel punto ci si potrà innamorare di una persona per, appunto, arricchirsi e aggiungere qualcosa in più alla propria vita!

    Piace a 1 persona

  9. L’amore è l’unico sentimento che riesce a tirar fuori la parte migliore di noi ma, allo stesso tempo ci lascia nudi e senza scudi a difenderci da quello che amore non è. Lo so la vedo tragica, ma a parte me che non posso dire di essere stata fortunata, in una vita se va bene si incontra una persona che ci migliora e tutte le altre che in qualche misura ci feriscono o peggiorano la nostra vita. Grazie ma preferisco stare single e migliorarmi da sola curando l’amore per me stessa.

    Piace a 1 persona

  10. ciao
    questa definizione di amore , cioé il figlio del povero che per raggiungere la bellezza che lo arricchisce deve fare dei passi e liberarsi dalle proprie imperfezioni é molto educativa secondo me, pedagogica.Sarebbe bello parlarne con i giovani nelle scuole e nelle parrocchie. Ma penso che che a volte sia interessante riproporre tali questioni anche alle persone adulte. sai a volte sarebbe interessante recuperare dei vecchi vslori comeappunto questo dell’amore in associazione alla povertà e che stimola a purificarsi Sarebbe una lettura stimolante in questo periodo di lockdown. grazie e a rilleggerti

    Piace a 1 persona

  11. Da vecchio “classicino” Platone l’ho stufato alla fine, pur rimanendo affascinato del suo amore e tutto ciò che ne ruotava. Non ricordavo tutti i dettagli, oggi li rileggo con un occhio ovviamente diverso, affascinante sotto tanti aspetti.

    Piace a 1 persona

  12. I miei studi sono stati tecnici e non umanistici per cui ho approfondito questi filosofi solo con qualche lettura personale per cui mi piace sempre apprendere di più. L’amore è senza dubbio arricchimento.

    Piace a 1 persona

  13. Platone è stato uno dei miei filosofi preferiti al liceo quindi ho letto con piacere il tuo articolo. Rispondendo alla tua domanda, direi che una volta che trovi la persona giusta con la quale poter essere te stessa è tutta un’altra storia. La relazione ti arricchisce in moltissimi aspetti e il partner diventa la metà della mela. (Anche se per Platone la metà della mela era un’altra parte di sé stessi).

    Piace a 1 persona

  14. Mi piace questa tua riflessione. L’amore io l o vedo come quell’oggetto di valore la cui assenza fa iniziare il viaggio dell’eroe, la storia. Quindi si, l’amore lo vedo come una ricchezza che molto spesso inseguiamo, rincorriamo. Nella mancanza ci costruiamo come persone e come storia.

    Piace a 1 persona

  15. Non saprei rispondere… L’amore è sicuramente una bellissima utopia… Non ostante io ci credo ancora, fallimenti a parte (tantissimi, troppi) Per ora mi concentro su amare me stessa, il che è già impegnativo

    Piace a 1 persona

  16. una bellissima riflessione, sulla quale mi sono soffermata qualche mese fa a pensare. Credo che l’amore ci dovrebbe arricchire, arricchire le nostre vite e non privarci di qualcosa.
    Penso agli amori tossici, quelli dove tutto è più difficile, sempre in salita. e li contrappongo a quelli dove tutto è facile, proprio come se avessi incontrato “l’altra metà della mela” giusto per citare il protagonista del tuo post!

    Piace a 1 persona

  17. Se tu mi avessi fatto questa domanda qualche anno fa ti avrei dato una risposta completamente diversa.
    Non è amore permettere all’altra persona di decidere per te, di limitare la tua libertà, di cambiarti…
    Oggi, con la serenità che ho raggiunto, posso dirti con assoluta certezza che l’amore è arricchimento, per entrambi, non solo per uno dei due.

    Piace a 1 persona

  18. Secondo me l’amore dovrebbe sempre arricchirci e farci scoprire cose nuove e belle di noi stessi e degli altri. E proprio come diceva Platone, per raggiungerlo dobbiamo superare i nostri limiti e le nostre imperfezioni.

    Piace a 1 persona

  19. Molti che hanno commentato, complice l’autrice del post, hanno confuso l’Amore di cui parla Platone, ovvero la tensione che esiste dentro di noi verso il mondo della Perfezione, delle essenze – una tensione interiore che ci libera, tra l’altro, anche di quelle pulsioni sessuali e della eccessiva dipendenza verso un’altra persona e verso l’istinto sessuale stesso che ne deriva – con l’amore di coppia. Platone, in alcuni commenti, mi sembra la De Filippi. A parte l’ironia, apprezzabile il tentativo dell’autrice di indurre una riflessione.

    Piace a 1 persona

    1. L’intento del mio post non era quello di produrre una lezione cattedratica sulla filosofia platonica ma appunto semplicemente indurre ad una riflessione. Ho apprezzato ogni commento.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: