Tradimento: fine della coppia o nuovo inizio?

https://pixabay.com/it/photos/donna-uomo-coppia-mantenere-trust-1369253/

Tradimento: fine della coppia o nuovo inizio?

“Le cose non sono per sempre ma si modificano”, afferma la psicoterapeuta Maria Rita Parsi. Nonostante le migliori intenzioni e premesse, tutto infatti può cambiare. Ciò riguarda ovviamente anche la vita di coppia che può subire sconquassi inaspettati. Uno di questi è il tradimento. Ma quali sono le sue cause?

L’università del Queensland (Australia) avrebbe scovato il gene responsabile del tradimento. A tale gene sarebbero riconducibili “il 63% delle infedeltà maschili e il 40% di quelle femminili”(cit. da Focus, vedi giù). A farvi da contraltare vi sarebbe il gene per la vasopressina che invece garantirebbe la stabilità ed il mantenimento della coppia.

il bacio
“Il bacio” di Carolus Duran

Quindi l’infedeltà sarebbe colpa del nostro DNA, del predominare di un gene su un altro? Ovviamente no. Non solo. L’ambiente in cui viviamo ed interagiamo con il prossimo, il carattere e la propria natura potrebbero contribuire ulteriormente a spiegare questa tendenza a superare il limite.

continua alla pagina seguente–>

Pubblicato da fuoritempofuoriluogo

Salve, mi chiamo Maria Domenica Depalo. Sono nata e cresciuta in Germania ma vivo in Italia da moltissimi anni. Sono appassionata di filosofia, matematica, psicologia e lingue straniere. Ho scritto due libri: "Il dono e altri racconti" e "Il problema della memoria. Aspetti filosofici e scientifici". Sono fondatrice ed editor in chief di "fuoritempofuoriluogo" e di "freewordsmagazine". Se vi va, leggete i miei articoli, commentateli e condivideteli.

19 pensieri riguardo “Tradimento: fine della coppia o nuovo inizio?

  1. Sono sicura che se una persona tradisce la colpa è da dividere al 50% con il proprio partner. Non esiste il “vissero felici e contenti” delle fiabe! Le persone devono lavorare sui rapporti di coppia e stimolare il partner con nuove idee ed interessi da condividere. Non c’è una regola uguali per tutti, ma l’importante, a mio avviso, è credere fortemente nella coppia!

    Raffaella

    Piace a 1 persona

  2. Sicuramente non è un tema facile da trattare. Anche solo capire e definire il tradimento. E non sempre ci sono persone disposte a discuterne e forse la scelta più scontata è quello della chiusura definitiva. Un argomento complesso.

    Piace a 1 persona

  3. Trovo davvero triste il tradimento, a cosa serve se non ferire una persona e lasciare negativamente un sogno indelebile? Due persone che stanno insieme non sono obbligate a farlo, siamo grandi abbastanza da parlare e magari trovare anche una soluzione, senza doverci per forza infilare nel letto di qualcun altro.

    Piace a 1 persona

  4. Penso che il tradimento sia per alcuni una vera abitudine per altri un modo di reagire ad un rapporto non soddisfacente, per altri uno sbaglio dettato da una temporanea crisi di coppia…etc…non credo si possa generalizzare ogni caso è a se

    Piace a 1 persona

  5. per me il trdimento in una coppia non deve esserci, se c’e allora il rapporto finisce li. non ci sono scusanti ne perdoni, almeno per me.Non avrei piu’ fiducia nell’altro, in amore come in amicizia.

    Piace a 1 persona

  6. Per fortuna non mi sono mai trovata nella situazione, nè di tradita, ma neppure di traditrice. In effetti però non so se saprei passare oltre, vedere il tradimento come un’opportunità per crescere e migliorare. Forse non sono ancora abbastanza matura e forse non lo sarò mai…

    Piace a 1 persona

  7. È un tema molto complesso e credo non si debba generalizzare, ma valutare ogni caso separatamente. Credo però che alla base ci sia sempre una scarsità di dialogo nella coppia, che può portare a vere fratture nel rapporto e da li dar spazio ai tradimenti.

    Piace a 1 persona

  8. Sai che non so proprio come reagirò? Io se sto con una persona non tradisco, però non sono mai rimasta troppo tempo con qualcuno. Dico: tu non hai rivali, gli unici che hai si chiamano svendite, Armani, D&G ecc. Però se non mi lasci spazi ti mollo, io devo essere libera.

    Piace a 1 persona

  9. Svariati anni fa avevo una relazione a dir poco “tossica” Per lui il tradimento era qualcosa di normale, naturale. Un giorno mi disse chiaro e tondo:”Non é che mi machi qualcosa con te é che per me é inconcepibile avere rapporti con un unica persona. Con le altre non ci dormo non ci mangio insieme, non ci vado in giro. Ci faccio sesso e basta”. Genetica? Sarà ma per così, ma per me era troppo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: